Dei concetti molto comuni nell’ambito dell’illuminotecnica sono la luce diretta e indiretta. Quale effetto ha una luce indiretta in una stanza? La scelta della luce può influenzare l’atmosfera in un ambiente sia in modo positivo che negativo. Scopri in questo blog come sfruttare tutti i vantaggi di entrambe le tecniche di illuminazione.





Che cos’è la luce diretta?


Una sorgente luminosa emette una luce diretta quando il flusso luminoso è diretto verso un oggetto definito o un’area delimitata, generando un netto contrasto tra ombre e luci. Gli apparecchi luminosi downlight sono un esempio di fonti di illuminazione direzionali in quanto l’emissione luminosa è diretta verso il basso. I faretti sono un altro valido esempio di fonti di luce diretta. Il loro vantaggio principale è la maggiore flessibilità di illuminazione. Consentono anch’essi di orientare il fascio luminoso verso un oggetto o un’area specifica.



Quando utilizzare una luce diretta?


desk light

La luce diretta è indicata per ambienti lavorativi e compiti che richiedono attenzione. Ad esempio, una lampada da tavolo può risultare molto utile quando si legge un libro a casa, si studia o si preparano piatti elaborati in cucina.


kitchen light

Nelle case, una luce diretta è molto importante in spazi come la cucina e il bagno. Nello specifico, delle luci sottopensili saranno perfette non solo per illuminare adeguatamente il piano di cottura ma anche per esaltare il design della cucina. Per il bagno, invece, si consigliano degli apparecchi downlight o faretti orientabili con un indice di protezione dall’umidità idoneo (minimo IP44). La luce diretta può essere anche sfruttata in musei, gallerie d’arte e negozi per concentrare l’attenzione su un prodotto in vendita o un’opera d’arte. I faretti a binario, grazie alla loro ottima resa cromatica, sono perfetti sia per esaltare i colori dell’oggetto o area da illuminare ma anche per regalare un’aria di lussuosità all’ambiente.



Che cos’è la luce indiretta?


Una luce indiretta consente di distribuire l’emissione luminosa in modo uniforme, senza generare un netto contrasto tra luci e ombre. Un esempio di luce indiretta naturale è la luce solare quando penetra interni attraverso la finestra.



Quando utilizzare la luce indiretta?


La luce indiretta è perfetta per creare un’atmosfera calda e accogliente in uffici, scuole, magazzini e ospedali. Il suo vantaggio principale è la sua capacità di controbilanciare i contrasti luminosi prodotti dalle sorgenti dirette. Inoltre, le lampade con luce indiretta sono consigliate per mantenere ottimi livelli di concentrazione durante l’intera giornata lavorativa.


Bathroom

Attraverso le strisce LED è possibile decorare pareti o mobili fornendo al contempo un ulteriore sostegno luminoso. Le lampade da parete o da terra con luce indiretta illuminano gli ambienti sfruttando la luce riflessa. Ad esempio, una lampada a sospensione in carta, tessuto o vetro emetterà una luce che verrà riflessa in tutte le direzioni contribuendo a garantire il comfort visivo generale e l’orientamento all’interno dello spazio.


Ad esempio, una lampada a sospensione in carta, tessuto o vetro emetterà una luce che verrà riflessa in tutte le direzioni contribuendo a garantire il comfort visivo generale e l’orientamento all’interno dello spazio.



Una combinazione tra luce diretta e indiretta per una luce funzionale e confortevole


Se da un lato può essere allettante decorare una stanza solo con luci direzionali al fine di ottenere un’atmosfera accogliente, dall’altro si incorrerebbe in contrasti luce/ombra troppo evidenti. D’altro canto, illuminando una stanza solo con con luci indirette non si godrebbe di una luce sufficiente per attività come la lettura o studio. Quindi, per ottenere un risultato ottimale è necessario combinare i vantaggi di entrambe le tecniche illuminative. La sintesi tra luce diretta ed indiretta renderà la stanza da illuminare non solo più confortevole ma anche più viva.



Da considerare...

Sono l'apertura e l'orientamento del fascio luminoso a determinare se una luce è diretta o indiretta.








Lampade per esterni Facade Indirect


  • Installazione a parete
  • Orientabile 90°
  • Due colori disponibili


Faretti a binario LED Accento Noxion


  • Ottima resa cromatica
  • Durata: 50.000 ore
  • Disponibile in vari colori


Reglette LED Batline Connect


  • Installazione discreta
  • Collegabile 12/20 volte
  • Distribuzione omogenea


Lampadina LED Classic Philips


  • Attacco E27
  • Luce molto calda
  • Regolabile con Dimtone