• Spedizioni gratuite da 100 € IVA escl.122 € IVA incl.
  • Pagamento in 14 giorni
  • Garanzia totale fino a 5 anni

Quale temperatura di colore scegliere per ogni ambiente?

living room color temperature


In passato era possibile solo scegliere l’attacco, la forma ed il consumo energetico delle lampadine. La temperatura di colore non era una caratteristica che si poteva scegliere con le lampadine ad incandescenza. Ora con l’illuminazione a LED questo è possibile. In questo breve blog potrai ricevere dei consigli pratici per scegliere la temperatura di colore specifica per ogni utilizzo.






Bianco molto caldo: <2700 Kelvin


Questa temperatura di colore crea un’illuminazione d’atmosfera decorativa, perfetta per cene a lume di candela al ristorante. Negli ambienti domestici contribuisce a creare un’atmosfera rilassante e romantica simile alla luce di una classica lampadina ad incandescenza.

Ideale per bar, ristoranti, salotti e camere da letto.




Bianco caldo: 2700 - 3300 Kelvin


Questo colore è consigliato per ambienti dedicati al relax ed al comfort. È possibile installare dei punti luce caldi aggiuntivi nelle camere da letto con un’illuminazione generale fredda o neutra.


Ideale per case, negozi alimentari, camere di hotel e molto altro ancora.



Bianco freddo: 3300 - 5300 Kelvin


Questo bianco freddo è perfetto per ambienti in cui si svolgono lavori grafici o attività che richiedono molta concentrazione. Questa luce esalta i piccoli dettagli e quindi è adatta per gli ambienti lavorativi.


Ideale per uffici, supermercati, negozi e case.



Luce del giorno: 5300 Kelvin


Questa tipologia d’illuminazione è consigliata per attività di grafica professionale o ambienti come officine, ospedali e laboratori. Favorisce la concentrazione e la produttività. Inoltre, è la luce più adatta ad esaltare i contrasti tra i colori grazie all’elevata resa cromatica.


Ospedali, scuole, fabbriche, laboratori e molto altro ancora.


restaurant

living room

office

industry





Si prega di tenere in considerazione che nella scelta della temperatura di colore bisogna valutare sia la finalità di utilizzo dello spazio da illuminare che le attività che si svolgeranno. Tuttavia, la scelta finale rimane sempre soggettiva e relativa ai gusti personali.



È possibile cambiare la temperatura di colore?


Alcune lampadine LED, come Philips DimTone consentono di cambiare la temperatura di colore quando vengono dimmerate. Ad esempio, quando una lampadina DimTone raggiunge la potenza massima presenta una temperatura di colore da 2700 Kelvin (bianco caldo). Con una luminosità bassa, la temperatura raggiunge i 2200 Kelvin (bianco molto caldo), perfetta per camere da letto. Pertanto, maggiore è l’intensità luminosa, meno caldo sarà il colore della luce.





Lampadine LEDspot ExpertColor GU10 Philips


  • Dimmerabili
  • Perfetti per un'illuminazione d'accento
  • Durata: 40.000 ore
  • Disponibili in varie colorazioni
  • 5 di garanzia


Faretti a binario LED 3-Phase Accento Noxion


  • Sostituiscono CDM
  • Perfetti per negozi e musei
  • Durata: 50.000 ore
  • Bianco caldo 3000K & bianco freddo 4000K
  • 5 anni di garanzia


Faretto LED Diamond IP44 Noxion



  • Dimmerabili
  • IP44: resistenti all'umidità
  • Durata: 50.000 ore
  • Bianco molto caldo 2700K
  • 5 anni di garanzia