• Spedizioni gratuite da 100 € IVA escl.122 € IVA incl.
  • Pagamento in 14 giorni
  • Garanzia fino a 5 anni
  • Ordina entro le 20:00 e spediremo in giornata!
  • Più di 6000 recensioni

Trasformatori per Lampade Alogene

Questi prodotti trasformano il voltaggio da 230V a 12V. Sono principalmente utilizzati in combinazione con lampadine alogene a basso voltaggio, ma possono anche essere usati con i faretti LED a 12V. Scopri i nostri trasformatori per lamapdine alogene e faretti LED a 12V.

Filtra perCategoria
Ricerca attuale
1-4 su 4 risultati trovati
Filtro
Ordina per

Come funziona un trasformatore?

Un trasformatore regola e converte la corrente elettrica, convertendola in tensione più o meno bassa. Spesso le lampadine e altri sistemi di illuminazione richiedono, per poter funzionare, che la corrente ad alta tensione (230V) venga convertita in corrente a bassa tensione (12 o 14V). In altre parole i trasformatori per lampade alogene permettono di convertire la tensione standard di 230V in quella richiesta dalla lampada, ovvero 12V. Inoltre, questi trasformatori, possono essere usati anche per faretti a LED da 12V, progettati per sostituire i faretti alogeni a bassa tensione, appunto senza dover cambiare il trasformatore.

In un trasformatore ci sono due bobine, quella primaria e quella secondaria. Nella bobina primaria si genera un campo magnetico che cambia rapidamente, generando corrente a bassa tensione nella bobina secondaria. 

 

Cosa succede alla corrente elettrica passando attraverso un trasformatore?

Questo è meglio spiegato usando un esempio in cui un trasformatore converte la corrente da 230V a 12V per un faretto LED GU5.3. Supponiamo che un trasformatore consumi 100 Watt di potenza, allora la corrente di 0,44 Ampere scorre attraverso la bobina primaria. Quindi 8,33 ampere fluiranno attraverso la bobina secondaria quando la corrente sarà convertita in 12V (100 Watts : 12 Volt = 8,33). 

 

Quali lampadine LED funzionano con corrente a 12 Volt?

Vuoi sapere quali sono le lampadine LED disponibili su Lampadadiretta? Di seguito una lista delle nostre lampadine a 12V. per maggiori informazioni leggi il nostro articolo sulle lampadine LED a 12 volt.

 

Cos'è un trasformatore elettronico?

Questo tipo di trasformatore è spesso usato con i LED. In questo caso, la corrente a 230V (50 Hz) viene convertita in 12V. Un trasformatore elettronico ha una capacità massima e una capacità minima, che deve essere raggiunta affinché funzioni. 

C'è la possibilità che le lampadine LED, il cui consumo è molto basso, non raggiungano la potenza minima necessaria e che quindi, una volta accese, la luce faccia degli sfarfallii.

 

Quando serve un trasformatore?

È necessario avere un trasformatore per collegare una lampadina, o un altro apparecchio, che funziona con tensione diversa da quella domestica di 230V, che può essere, per esempio, come 12V o 24V. 

Attenzione: non tutti i trasformatori sono adatti alle luci LED. È anche bene sapere che l'illuminazione a LED funziona sempre con un trasformatore che fornisce corrente continua (DC). Se vuoi collegare le lampade a LED da 12 V a un trasformatore a corrente alternata (AC), la lampadina LED si romperà dopo un po'. Le lettere AC o DC sono indicate sul trasformatore. È anche consigliabile non caricare un trasformatore al massimo della sua portata, ma tenere sempre un margine. 

 

Come collegare un trasformatore?

Un trasformatore si collega tra la rete elettrica generale (230V) e un dispositivo che funziona con corrente a, per esempio, 12V. La connessione primaria è la corrente di rete in entrata (230V), mentre la connessione secondaria è quella in uscita a bassa tensione (12V). 

Controlla sempre che il trasformatore sia compatibile con le lampade da collegare. 

 

Si può regolare l’intensità di una lampadina LED con un trasformatore?

Sì, con un trasformatore dimmerabile è possibile regolare e modificare l’intensità della luce di una lampadina. In questo caso il trasformatore va posizionato tra il dimmer e le lampade a esso collegate.

Buone notizie: tutti i trasformatori Osram HTM Halotronic della nostra gamma sono dimmerabili! 

 

Qual è la potenza minima di un trasformatore a 12V?

Il carico minimo di un trasformatore a 12V è sempre indicato sul trasformatore stesso, così come la potenza massima sopportata. Se, per esempio, su un trasformatore c’è scritto 35 - 105W, significa che il carico minimo è di 35 Watt e quello massimo di 105 Watt.

 

Sai già qual è la differenza fra lumen e watt?

Richiesta specialistica

Per gli installatori e gli elettricisti, così come per le aziende che ordinano grandi volumi regolarmente, offriamo vantaggi speciali, come per esempio uno sconto fino al 20% o un referente personale.

Compila i campi sottostanti e ti contatteremo a breve. Per contattarci più velocemente puoi raggiungere il nostro team di vendita per telefono al numero 02 40326383

Questa opzione è riservata a professionisti e aziende, non usarla se sei un cliente privato.

La tua richiesta è stata inviata con successo!

Il nostro team di vendita ti contatterà a breve. Raccoglieremo i tuoi dati e parleremo dei vantaggi che puooi ottenere. Grazie per la tua fiducia!

Ci dispiace

Purtroppo puoi richiedere un preventivo solo se sei un installatore o un'azienda. Puoi sempre utilizzare gli sconti speciali per i nostri prodotti.