• Spedizioni gratuite da 100 € IVA escl.122 € IVA incl.
  • Pagamento in 14 giorni
  • Garanzia totale fino a 5 anni

Cos'è l'ellisse di MacAdam?

L'ellisse di MacAdam mostra come i LED appartenenti a una determinata linea di produzione, si discostino dai valori standard nella loro coerenza cromatica. Dal 1 ° settembre 2013, i produttori nell'UE sono tenuti a fornire informazioni su tali deviazioni. In particolare, ciò significa che l’alterazione della temperatura di colore dei LED deve essere indicata sulle schede tecniche. In questo blog, potrai trovare informazioni utili sull'ellisse di MacAdam e sul perché è importante conoscerla quando si acquistano dei nuovi LED.


circular colour effects

Le informazioni più importanti a colpo d'occhio:


  • Grazie alle ellissi di MacAdam, è possibile vedere quanto i LED differiscono dai valori standard nella precisione del colore
  • Le deviazioni sono mostrate in diversi passaggi; l'unità di misura ufficiale si chiama SDCM (Standard Deviation Colour Matching)
  • La deviazione del colore di un LED non deve essere superiore a 6 SDCM
  • Durante il binning dei LED, i LED vengono separati a causa delle loro deviazioni e ordinati in cosiddetti bins

Omogeneità del colore e luminosità del LED


Questo scenario potrebbe esserti molto familiare: acquisti due LED della stessa marca o serie di prodotti, ma nonostante siano identici sulla scheda del prodotto, emettono una luce leggermente diversa in termini di omogeneità cromatica e luminosità. Insomma, un fenomeno che non avrai sperimentato con le classiche lampadine a incandescenza o alogene. Questo perché queste deviazioni si verificano solo con i LED.

Quando i LED sono apparsi per la prima volta sul mercato, erano molto diversi tra loro nonostante provenissero dalla stessa linea di produzione. Grazie ai progressi della tecnologia, ora sono notevolmente migliorati, in particolare i prodotti dei marchi della qualità più alta. Tuttavia, possono ancora presentarsi piccole differenze nella temperatura del colore (misurata in Kelvin) o nella luminosità (misurata in Lumen). Queste sono causate da fattori imprevedibili come le tolleranze nei componenti utilizzati durante il processo di produzione, per esempio. Purtroppo, ciò significa che le differenze nella luce dei LED possono essere abbastanza significative da essere riconoscibili all'occhio umano.

L'ellisse di MacAdam


L'ellisse di MacAdam mostra le deviazioni di colore. L'ellisse prende il nome dello scienziato David MacAdam, il suo ideatore. Egli sperimentò la percezione del colore e le differenze di cromaticità e successivamente trasferì i risultati in un diagramma di cromaticità CIE in uso dal 1931.

Le misurazioni di MacAdam dimostrarono che le deviazioni da un colore di riferimento potevano essere rappresentate sotto forma di ellissi disposte attorno al valore iniziale - non, come inizialmente supposto, sotto forma di cerchi pari. Le ellissi, quindi, mostrarono che le deviazioni nelle temperature di colore erano graduali.

Il centro dell'ellisse raffigurata nell’immagine viene descritto sempre il valore target ideale per la temperatura di colore di un LED, mentre ai bordi viene mostrata la deviazione consentita per un determinato binning.

Oggi la forma abbreviata SDCM (Deviazione standard della corrispondenza dei colori) è diventata l'unità ufficiale per misurare queste fasi di deviazione.

Grafik MacAdam-Ellipse

I passaggi descrivono diversi gradi di visibilità: se ci sono differenze di colore in un solo passaggio dell'ellisse di MacAdam, queste non sono percettibili dall'occhio umano. Anche con due o tre passaggi ( 3 SDCM ), le variazioni sono appena riconoscibili. La tabella seguente offre una panoramica:



Ellissi di MacAdam Visibilità
1 SDCM Quasi nessuna differenza visibile
2 SDCM Le differenze possono essere viste con gli strumenti
3 SDCM Poche differenze visibili con l'occhio umano
4 SDCM Differenze visibili
5 SDCM Differenze fortemente visibili


Standard di categorizzazione ANSI


Secondo lo standard ANSI (standard ANSI dell'American National Standards Institute ANSI C78.377A), la raccomandazione è: un LED deve essere di tale qualità che i valori di colore si discostano fino a un massimo di 6 livelli dell'ellisse MacAdam.

Che cos'è il binning del LED?


Sfortunatamente, le differenze nella temperatura del colore e nella luminosità dei LED sono inevitabili e devono semplicemente essere accettate dai produttori. L'unica cosa che si può fare è ottimizzare il processo di produzione il più possibile e ordinare i LED appartenenti allo stesso lotto. Questo processo di ordinamento si chiama binning: i prodotti con differenze simili vengono separati e ordinati in cosiddetti bins. I LED che finiscono nello stesso contenitore hanno temperature di colore costanti. In questo modo, ad esempio, puoi essere sicuro che una luce con una temperatura di colore di 4000 Kelvin verrà vista come bianco neutro.

Il vantaggio di questo processo? Come cliente, sarai in grado di scegliere prodotti con temperature di colore costanti. Pertanto non ci saranno differenze antiestetiche nella temperatura o nella luminosità del colore quando si accendono i LED a casa o sul posto di lavoro.

Tieni presente che questo processo è complesso e costoso. Pertanto si applica la seguente regola: più economico è un prodotto, maggiori saranno le differenze all'interno di una determinata linea di prodotti. I prodotti di alta qualità possono avere un prezzo più elevato, ma la maggiore coerenza nella temperatura e nella luminosità del colore li rende un investimento utile.



I LED su Lampadadiretta


Su Lampadadiretta.it potrai trovare una vasta gamma di lampade LED di alta qualità disponibili in varie temperature di colore. Usa i filtri per selezionare la temperatura del colore preferita.




Faretto LED Philips ExpertColor GU10


  • Dimmerabile
  • Ideale per un'illuminazione d'accento
  • Durata: 40.000 ore
  • Disponibile in 3 colori luminosi
  • 5 anni di garanzia


Noxion LED Tracklight 3-Phase Accento


  • Sostituisce CDM
  • Ideale per negozi e musei
  • Durata: 50.000 ore
  • Bianco caldo 3000K & bianco freddo 4000K
  • 5 anni di garanzia


Noxion LED Spot Diamond IP44


  • Dimmerabile
  • Protetto dall'umidità IP44
  • Durata: 50.000 ore
  • Bianco molto caldo 2700K
  • 5 anni di garanzia