• Spedizioni gratuite da 100 € IVA escl.122 € IVA incl.
  • Pagamento in 14 giorni
  • Garanzia totale fino a 5 anni

Come trovare la giusta lampadina GU10?

Waiting room LED GU10

 

La lampadina GU10 è la tipologia di faretto più comune nelle case moderne. In particolare, GU10 si riferisce alla tipologia di attacco che presenta due spine di forma cilindrica alla base della lampadina. Il montaggio è davvero semplice: basta inserire la lampadina e girarla delicatamente in senso orario.

 






Voglio passare dai faretti alogeni a quelli al LED, cosa devo fare?

 

Quando si passa alle soluzioni a LED è importante prendere in considerazione il wattaggio della lampadina da sostituire. Successivamente, è necessario dare un’occhiata a tutti i possibili sostituti del wattaggio attualmente in uso. Oltre al wattaggio, è importante scegliere accuratamente il colore della luce (espresso in Kelvin) in base alle necessità d’illuminazione e preferenze. Nello specifico:

 

2700K bianco molto caldo. Questo colore è consigliato per creare un’atmosfera accogliente in salotto o in camera da letto.

 

3000K bianco caldo. Questo colore contribuisce a creare un’atmosfera morbida ed avvolgente. Si consiglia questo colore per ambienti casalinghi più produttivi come la cucina ed il soggiorno oppure per aree pubbliche come ristoranti.

 

4000K bianco freddo. Si consiglia questo colore per ambienti dove sono richiesti un maggiore livello di concentrazione e una maggiore produttività, come gli uffici.

 

6500K luce diurna. Questo colore viene utilizzato in ambienti dove è necessaria la maggiore luminosità possibile, come garage, ospedali e laboratori.

LED GU10



Quale faretto scegliere?

 

Una volta preso in considerazione il wattaggio della lampadina da sostituire e scelto il colore della luce è importante valutare l’ambiente in cui verrà utilizzata la lampadina. Quest’ultimo aiuterà a scegliere l’apertura del fascio luminoso di cui si ha bisogno. In particolare, l’apertura del fascio di luce si riferisce all’angolo creato dalla luce emessa o distribuita su una superficie. Più piccolo è l’angolo (D), più stretto sarà il fascio luminoso. Un fascio luminoso più stretto viene utilizzato per creare un’illuminazione d’accento, per esaltare opere d’arte e dipinti. Un fascio luminoso più ampio, invece, viene adottato per un’illuminazione generale. L’apertura del fascio luminoso più utilizzata per un’illuminazione generale varia da 24 a 40.

 

Il faretto GU10 a LED è dimmerabile?

 

Sì, è possibile regolare l’intensità luminosa con le lampadine GU10 a LED. In particolare, è possibile selezionare la presenza del dimmer nella tendina a sinistra della pagina dedicata alle lampadine GU10.

 

Quali sono i faretti GU10 a LED più comuni?

 

Le lampadine più richieste sono quelle di Philips, Osram e Sylvania: